Incentivi sulla riqualificazione energetica 2011 e 2012

| Approfondimenti

Medium

Le detrazioni fiscali del 55% in caso di interventi di riqualificazione energetica sono state prorogate fino alla fine del 2011, grazie alla Legge di stabilità 2011 n. 220/2010.
La legge segue la precedente relativamente ai requisiti tecnici necessari per ottenere gli incentivi, ma introduce una novità rispetto al periodo di detrazione, portato da cinque a dieci anni. Il contribuente dovrà quindi ripartire la detrazione fiscale che gli spetta non più su cinque ma su dieci anni, iniziando dalla dichiarazione dei redditi dell'anno in cui ha sostenuto le spese.

Ma cosa succederà nel 2012? Le detrazioni verranno confermate?
Secondo quanto emerso durante un'intervista all’Ing. Giampaolo Valentini, della Direzione dell’Unità Tecnica Efficienza Energetica dell’ENEA, la conferma del sistema di detrazioni fiscali oltre il 2011 è auspicabile.
Le detrazioni, attivate nel 2007, hanno infatti permesso di raggiungere ad oggi quasi un milione di utenti che si sono avvalsi dell'incentivo, realizzando per lo più interventi volti al miglioramento del risparmio energetico.
Visti i risultati dell'iniziativa e la necessità di garantire stabilità a medio-lungo termine agli utenti finali e al sistema imprenditoriale italiano, e tenuto conto anche dell'impegno italiano nel raggiungimento dei target energetico-ambientali previsti dai trattati internazionali, è probabile che gli incentivi verranno confermati anche per l'anno prossimo.

Gli interventi per cui è possibile richiedere la detrazione del 55% sono tutti quelli che comportano un effettivo miglioramento dell'efficienza energetica dell'immobile.
In particolare:

  • coibentazione di pareti, solai, tetti
  • sostituzione di finestre e infissi per migliorare le prestazioni termiche delle chiusure
  • installazione di pannelli solari termici per produrre acqua calda
  • sostituzione di impianti termici per la climatizzazione invernale con altri che devono rispettare determinate caratteristiche
  • riqualificazione energetica di interi edifici

I risultati da ottenere tramite questi interventi e le caratteristiche tecniche degli impianti da installare sono indicati nei Decreti Ministeriali 19/02/07 e s.m.i. e 11/03/08 e s.m.i.
Per leggere i Decreti e le altre informazioni sull'argomento, vai sul sito dell'ENEA

Categorie

Articoli Correlati

FAQ Correlate